INL: ATTIVITÀ DI VIGILANZA E RECUPERO BENEFICI NORMATIVI E CONTRIBUTIVI

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con nota prot. n. 255 del 17 ottobre 2017, precisa che l’omissione contributiva, riscontrata in sede ispettiva per la quale il datore di lavoro, su invito dell’Istituto a regolarizzare la propria posizione, non abbia provveduto al pagamento dei contributi richiesti, impedisce il rilascio del Durc on line.  Tuttavia, tali violazioni comportano il recupero dei benefici fruiti limitatamente al lavoratore cui le stesse violazioni si riferiscono e per tutto il periodo in cui si siano protratte, pur a fronte di successive regolarizzazioni.

Leggi tutto