CONDIZIONI
PER AVVALERSI DELLE INIZIATIVE
EBiT ROMA

In virtù delle norme contrattuali richiamate, possono avvalersi delle iniziative promosse dall’Ente Bilaterale le aziende ed i lavoratori in regola con la contribuzione prevista dalla Contrattazione Nazionale e Territoriale del Terziario, Servizi e Commercio.

TABELLA DEI CONTRIBUTI

Per accedere ai servizi di EBiT Roma,
le quote di contribuzione dovute dai datori di lavoro e dai lavoratori, ai sensi dell’art. 16 bis del CCNL 20/09/99 e dal Protocollo sottoscritto tra le parti il 22 marzo 2001, sono il presupposto necessario.
Causale Quota
Aziendale
Quota
Lavoratore
Totale Competenza
Normativa CCNL 20/09/99 0,10 0,05 0.15 Ente Bilaterale
Protocollo 22/03/01 0,05  0,05 Ente Bilaterale
Covelco 0,10 0,10 OO.SS.
 Totale 0,15 0,15 0,30

CONTRIBUZIONE

Alla luce di quanto stabilito dall’art. 16 bis dell’accordo 20/9/99 di rinnovo del CCNL e dei punti 3 e 3.1 del Protocollo d’intesa 22/3/01 sulla produttività e la flessibilità nelle aziende del Terziario, Distribuzione e Servizi di Roma e Provincia, la contribuzione dovuta dal mese di Gennaio 2002 per la gestione dell’Ente Bilaterale Territoriale è pari a:

  • 0,15% (di Paga Base + Contingenza + 3° Elemento per 14 mensilità), a carico dell’azienda per ciascun lavoratore dipendente;
  • 0,05% (di Paga Base + Contingenza + 3° Elemento per 14 mensilità), a carico del lavoratore.Inoltre, le parti, nel Protocollo del 22 Marzo 2001, hanno deciso di definire modalità d’applicazione, nel territorio di Roma e provincia, di quanto previsto dal CCNL in materia di contributi di assistenza contrattuale. In particolare, a carico dei lavoratori, salvo esplicita dichiarazione di volontà contraria da parte dei medesimi, è previsto il finanziamento del Covelco pari allo:
  • 0.10% di paga base + contingenza e terzo elemento per 14 mensilità la cui riscossione è stata affidata dalle parti all’EBiT

SCADENZE E MODALITA’ DI VERSAMENTO

I versamenti possono essere effettuati mediante:

1) F 24

sezione INPS specificando “codice sede”: il codice della sede INPS territoriale (Roma e Provincia cod. 7000)
campo “causale contributo”: EBCM
campo “matricola INPS”: la matricola INPS dell’azienda interessata;
a seguire va indicato il periodo di riferimento ed infine l’importo del contributo dovuto.
La procedura è valida per tutte le tipologie di aziende (Si veda in proposito l’allegato Novita’ per il versamento dei contributi EBCM mediante F24_aziende multilocalizzate)

 

2) Bonifico Bancario Trimestrale Posticipato

Di seguito troverete le specificazioni e la modalità di versamento mediante bonifico bancario con l’avvertenza che, a seguito delle modifiche introdotte con il nuovo CCNL – Contratto Collettivo Nzionale di lavoro per i dipendenti da aziende del Terziaio della Distribuzione e dei Servizi – la percentuale da versare all’Ente Bilaterale resta invariata(0,20% totale).
Il suo mancato versamento all’EBiT comporta l’obbligatorietà dell’inserimento in busta paga dello 0,30% esclusivamente a carico azienda per 14 ° mensilità e rientra nella retribuzione di fatto di cui all’art 195 del CCNL.

COORDINATE BANCARIE PER IL BONIFICO
Banca di Credito Cooperativo, agenzia 26, via dell’Oceano Indiano, 13 C
Conto corrente n°: 000000000368
ABI: 08327
CAB: 03226
CIN: I
IBAN: IT46I0832703226000000000368

SERVIZI

CHI SIAMO

AREA AZIENDE

CONTATTI